Pubblicato da: ispike | lunedì, 2 novembre 2009

Analizzare a fondo i backup di Time Machine

A volte ci vorrebbe proprio un aiuto per capire i meccanismi di Time Machine, ad esempio quando sembra mangiarsi un sacco di spazio sull’Hard Disk, o quando sembra metterci delle ore a fare il backup pur avendone fatto uno poco tempo prima.

Se vogliamo capire meglio quali possono essere i problemi del nostro backup possiamo farci aiutare da BackuLoupe: al costo di 1,49€ ci aiuterà, tramite una intuitiva interfaccia molto simile a Finder, a capire quali file o cartelle occupano tanto spazio.

BackupLoupe

E’ inoltre possibile identificare tutte le versioni di un singolo file presenti e quando sono state salvate, individuare automaticamente la loro posizione nel proprio disco rigido su Finder e avvalersi della comodità di QuickLook.

Inoltre ogni tipo di file viene identificato istantaneamente e vengono gestiti più Hard Disk dedicati. Avvalendosi di tutti questi strumenti è facile individuare i file troppo ingombranti o quelli di cui possiamo fare a meno e una volta trovati in un attimo è possibile escluderli dal prossimo backup direttamente dal BackupLoupe.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: