Pubblicato da: ispike | lunedì, 27 luglio 2009

Font per Mac convertiti per tutti

In attesa che Snow Leopard elimini il formato Datafork TrueType, può capitare che usando particolari tipi di Font di Os X vi capiti che questi non siano compatibili con i sistemi Windows.

Se usiamo quindi i caratteri .dfont per creare un documento di testo, non verrà visualizzato correttamente dagli altri sistemi operativi, a meno di non convertirlo prima con un software come DfontSplitter che convertirà i caratteri in modo da renderlo un documento universale!

dfontsplitter_mac_big


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: