Pubblicato da: ispike | martedì, 11 novembre 2008

Usare meglio i post-it di Promemoria

Per chi ha bisogno di segnare tanti piccoli appunti velocemente mentre lavora, non c’è niente di meglio che usare l’applicazione Promemoria (Stickies in versione inglese). Con questa applicazione avrete la possibilità di creare un numero infinito di post-it attaccati al vostro schermo.

stickies

Vediamo le caratteristiche e i trucchi principali per renderlo un programma veramente utile:
– non dovrete mai preoccuparvi di non aver salvato una nota.. il salvataggio è automatico e ogni modifica è istantaneamente salvata, quindi non avrete pensieri a usarli, proprio come i bigliettini sulla vostra scrivania.
– per ogni nota potete scegliere il colore del bigliettino e il carattere da utilizzare così da poter dividere gli argomenti già a prima vista (con i colori) e far risaltare le note o i particolari più importanti (con grassetto e font più grandi o particolari);
–  dal menù Note potete decidere di rendere i vostri bigliettini traslucidi così da poter vedere le finestre sotto di essi e renderli meno invadenti, e sempre dallo stesso menù potete anche decidere di renderli fluttuanti, sempre cioè in primo piano, funzione molto utile quando vi state muovendo tra molte finestre ma avete bisogno di leggere continuamente quella nota. Entrambe le funzioni devono essere attivate bigliettino per bigliettino.
– potete decidere la dimensione di ogni nota semplicemente trascinando l’angolo in basso a destra, come qualsiasi finestra su OsX, e se cliccate due volte velocemente sulla parte in alto della nota la ridurrete a una minuscola striscia poco ingombrante.
stickies2
– per essere davvero utili e complete non possono certo mancare del supporto per moltissimi formati multimediali che potete inserire tranquillamente nella nota: pdf, immagini, video e musica verranno visualizzati interamente e potranno anche essere riprodotti. Vi basterà trascinare il file nella nota per inserirlo;
– se non vi piace come sono create di default le note, vi basterà personalizzarne una a vostro piacere, decidendo colore, font, aspetto e dimensione e dal menù Note scegliere “Usa come default”, tutte le nuove note avranno esattamente quell’aspetto;
– con i tasti cmd+F aprirete la maschera di ricerca, potrete così cercare qualsiasi parola nella nota selezionata o in tutte le note, funzione molto comoda quando accumulate un gran numero di foglietti;
trovanote– Potete dare un backup delle vostre note, molto utile nel caso in cui mettiate delle informazioni importanti nei vostri foglietti. Vi basterà fare la copia del file “StickiesDatabase” che trovate nella cartella “Libreria”. Il file sarà piccolo e leggero se avrete solo note testuali, chiaramente diventerà tanto più pesante quante più immagini, musiche e soprattutto video inserirete;
backupnote– se volete mandare una nota a qualcuno vi basterà esportarla come RTF e inviarla tramite mail, in questo modo il destinatario riceverà la nota completa di tutti gli elementi in un formato universale apribile anche su Windows con Office. Vi basterà scegliere “Esporta testo” dal menù “Archivio” e poi selezionare il formato RTFD;
– se invece volete stampare una nota per conservarla cartacea vi basterà scegliere “Stampa nota attiva” oppure “Stampa tutte le note” sempre dal menù “Archivio”;
– una delle funzioni più utili secondo me è sicuramente la possibilità di salvare in qualsiasi momento, da qualsiasi fonte (che sia un sito internet, un pdf o un file di testo) una selezione di testo portandola in una nota. Con la combinazione di tasti cmd+shift+Y ovunque sarete potrete creare una nuova nota con il testo selezionato. Purtroppo non vengono incluse le immagini in queste nuove note, ma basterà trascinarla dalla fonte alla nota per averne una copia rapidamente.

stickiesdashboardSe invece le note che dovete segnare sono poche e soprattutto non le richiamate molto frequentemente potrete segnare i vostri appunti sulla versione di Dashboard di Promemoria già presente sul vostro computer. Anche in questo caso potrete creare quante note volete, modificarne l’aspetto e eliminarle una volta finito di usarle, come qualsiasi altro Widget.


Responses

  1. Hai creato un post utilissimo, grazie davvero anche perchè o trovo moto ben fatto.
    Io avrei un problema con Promemoria, spero tu mi possa aiutare in qualche modo. Sto su Leopard, ho un Macbook 2.2…il problema è che le note create non si vedono più…non riesco a visualizzare proprio niente. Se vado s Finestra/Porta tutto in primo piano , ancora niente. Non so proprio come fare…e soprattutto cosa ho fato.

  2. Per verificare che tu non abbia cancellato tutte le note prova con Archivio->stampa tutte le note.
    Potrai così verificare se hai ancora delle note in promemoria per prima cosa…
    Prova a darmi qualche altro indizio se puoi..

  3. Ispike grazie innanzitutto della risposta.
    Con Archivio->stampa tutte le note effettivamente ci sono 3 note salvate e si vedono anche da

    // The Black Rat Press Gallery website
    questo screenshot.
    Non capisco perchè non mi si visualizzano…spero tu mi possa aiutare in qualche modo.
    Grazie ancora

  4. SCUSA PER IL POST PRECEDENTE

    Ispike grazie innanzitutto della risposta.
    Con Archivio->stampa tutte le note, effettivamente ci sono 3 note salvate e si vedono anche da
    questo screenshot.
    Non capisco perchè non mi si visualizzano…spero tu mi possa aiutare in qualche modo.
    Grazie ancora

  5. Mi spiace ma non riesco a trovare una spiegazione, e soprattutto a replicare il tuo problema per poi provare a risolverlo.. non hai proprio idea di cosa hai fatto per arrivare a questa situazione?

  6. ciao, scusa la domanda, ma è possibile creare una nota e far si che si veda in tutti e 4 gli spaces che uso?
    grazie e complimenti per la guida.

  7. Mi spiace ma purtroppo non sono riuscito a trovare un modo per farlo, ma non escludo che esista.
    Se lo trovi fammi sapere!

  8. […] appunti a spirale Se usate molto Promemoria, soprattutto per stipare una gran quantità di dati e appunti, potete trovarvi in difficoltà per […]

  9. riprendo su questo post per dire che come ad emanuele anche a me succede la medesima cosa e non capisco che sia successo….


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: