Pubblicato da: ispike | venerdì, 22 agosto 2008

Scrivere con Vim

Non molti di voi credo conosceranno Vim, un editor di testo di tipo modale, in cui cioè i normali caratteri della tastiera hanno significato di inserimento testo o di comandi a seconda della modalità in cui ci si trova. In questo modo, è possibile usarlo senza far uso del mouse, né dei tasti meta, permettendo una velocità maggiore di scrittura, comportando però una maggiore difficoltà di utilizzo da parte dei neofiti.
MacVim integra le funzionalità del Vim con quelle di OsX, avrete quindi anche i tasti standard di comando del vostro Mac e una grafica a finestre trasparenti molto carina oltre a tutta la potenza dell’editor originario.

Un ottima alternativa al classico editor Vim comunque presente su piattaforma Apple. 


Responses

  1. […] Pubblicato il Sabato, 23 Agosto 2008 di fabiotrezzi Qualche giorno fa abbiamo parlato di Vim, un editor osannato come il meglio per chi sviluppa, esso è una versione aggiornata del venerabile […]

  2. […] Pubblicato il Domenica, 24 Agosto 2008 di fabiotrezzi Qualche giorno fa abbiamo parlato di Vim, un editor osannato come il meglio per chi sviluppa, esso è una versione aggiornata del venerabile […]


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: