Pubblicato da: ispike | venerdì, 8 agosto 2008

Usare le tag di Spotlight

Non tutti forse sanno che spotlight, il sistema di ricerca dei file di OsX che potete trovare nella barra dei menù (la lente di ingrandimento), oltre a utilizzare il nome dei file per la ricerca o il suo contenuto, utilizza anche dei tag che si possono aggiungere ad ogni file tramite le Informazioni del File (cmd + I) nel campo Commenti Spotlight.

Potete per esempio usare il tag “vacanze al mare” per ogni foto del mare così da trovare tutte assieme le foto del mare, oppure usare i tag per dividere per argomento dei testi o per genere dei file musicali.

Purtroppo si ha la possibilità di modificare questi tag solo un file alla volta, cosa che rende il lavoro di catalogazione davvero lungo, e per archivi molto estesi, praticamente impossibile.

Esistono però vari programmi per modificare questi Commenti per gruppi così da rendere il processo molto più veloce e rendere davvero utile questo strumento: Punakea, SmartComments e DropLight funzionano tutti in maniera simile, utilizzano degli SmartFolders per etichettare i file, dovete solo vedere quale vi sembra più intuitivo o adatto alle vostre esigenze.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: