Pubblicato da: ispike | mercoledì, 23 aprile 2008

Aggiornamenti firmware

Oltre agli aggiornamenti software standard che capita a volte di fare, ogni tanto può esserci richiesto di effettuare un aggiornamento del Firmware. Cos’ha di speciale?

Il firmware è un software non modificabile, implementato dal costruttore nella memoria ROM dell’hardware o in altri dispositivi accessibili al microprocessore, che consente al computer di funzionare nel modo prestabilito. Non è un programma installabile dall’utente perché è già contenuto nel dispositivo. Un suo aggiornamento, se non viene eseguito correttamente, potrebbe anche provocare un danno permanente al dispositivo associato.

E’ quindi necessario, come raccomandato da Apple, mettere il computer sotto alimentazione di rete e non spegnerlo ne compiere operazioni durante l’aggiornamento. Nella malaugurata ipotesi che l’aggiornamento dovesse fallire si hanno due possibilità: la prima è portare il computer in un centro specializzato Apple (unica soluzione fino a pochi giorni fa), la seconda è scaricare, masterizzare (anche da un altro mac) e utilizzare il Firmware Restoration Cd che ci permette di ripristinare il firmware del nostro computer, anche se lo avremo in condizioni di reset di fabbrica, sperando che tutti prima vi siate premurati di fare un backup (raccomandazione che dovrebbe essere superflua, soprattutto a chi dispone di TimeMachine).


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: