Pubblicato da: ispike | lunedì, 21 aprile 2008

Per note più corpose

Per chi ha bisogno di prendere un appunto al volo, usare i post-it di dashboard è molto comodo, o per gli appunti un pochino più lunghi si può usare l’applicazione Promemoria che crea bigliettini un po’ più spaziosi.

Se invece si vuole avere a disposizione un vero e proprio blocco per gli appunti su cui scrivere anche testi lunghi, può usare MacNote che presenta pagine di dimensioni personalizzabili, sfogliabile come un blocco appunti su cui poter scrivere senza pericolo di perdere il proprio lavoro perchè salva automaticamente tutto quello che gli si scrive sopra senza bisogno di salvarlo. Forse l’interfaccia (almeno nella versione gratuita provata da me) è un po’ troppo scarna, ma davvero intuitiva.
Il link è alla pagina di Macupdate da cui scaricare sia la versione completa sia, in fondo alla colonna della descrizione, della versione gratuita.

 


Responses

  1. […] Bound appunto: è più versatile infatti perchè unisce l’interfaccia a blocco appunti (tipo MacNote per intenderci) alla possibilità di staccare i fogli e lasciarli sparsi per lo schermo, come […]


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: