Pubblicato da: ispike | sabato, 23 febbraio 2008

An iPhone’s week

Eccoci qui, scusate l’assenza prolungata ma è periodo di esami da queste parti! Se a questo si aggiunge questa piccola novità che mi ha tenuto curiosamente occupato per gran parte del mio poco tempo libero, ecco spiegata questa assenza.
Ebbene ho pensato di raccontare un po di particolari su questo oggetto del desiderio tanto mitizzato ma, a quanto ho capito da varie reazioni in giro per milano e dintorni, davvero sconosciuto.
Cominciamo dall’inizio, mettiamo il caso che abbiate il vostro piccolo sottomano, nuovo e confezionato, ecco che cosa vi si sta per presentare davanti agli occhi:
Naturalmente non è utilizzabile in Italia, ma fonti molto attendibili suggeriscono il seguente metodo di sblocco, naturalmente a proprio rischio e pericolo, perchè ricordiamo che queste procedure fanno decadere la garanzia Apple, oltre a essere probabilmente illegali.
Ora avete un iPhone nuovo di zecca. Prima di usarlo forse vi conviene leggere questo dialogo, farvi un’idea dei limiti del vostro nuovo giocattolo. Forse dovreste leggerlo ancor prima di decidere di comprarlo, ma sicuramente prima di iniziare a usarlo, perchè credo che poi resterete così impressionati e affascinati, che davvero nessuno di questi difetti potrà farvi cambiare idea!
Allora.. stato attuale delle mie scarse conoscenze devo dire che il testo non è interamente veritiero, o meglio, è semplicemente vecchio perchè come dice l’ultima battuta, l’iPhone migliorerà in futuro, e lo sta già facendo, un po’ per merito della Apple un po’ per merito delle tante altre persone che ci lavorano attorno.
Non supporta Java, ma applicazioni e giochini se ne trovano a bizzeffe (c’è anche un emulatore per NES e uno per GameBoy Advance), filmini ancora non sono riuscito a farne, ma visto che ci sono applicazioni per aumentare le opzioni e le impostazioni della cam, non mi sembra da escludere che esista qualche applicazione per fare video.
Perchè sì, non avrà applicazioni business a livello di Windows, HTC e soci sono sicuramente più business oriented, ma per un utilizzatore medio, anche abituato a smartphone symbian è davvero una favola.
top-iphone_460.jpg
Modificato l’apparecchio dovete inserire la vostra sim nel telefono infilando una graffetta nel buchino in alto a fianco all’ingresso cuffie.
305_apple-iphone_01_460_260.jpg apple_iphone_2_260.jpg
Ora potete accenderlo, inserire il codice PIN e inziare a usarlo. Troverete tutte le applicazioni (Mail, Safari, Calendario, Note, Youtube, Mappe..) originali, ma in più una chiamata Installer tramite cui (consigliato in wifi) potrete scaricare tutte le applicazioni che vorrete per espandere il vostro iPhone.
Ora che, spero, vi ho ingolosito e incuriosito, vi lascio ai prossimi appuntamenti con qualche altra chicca sul telefono della Mela.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: