Pubblicato da: fabiotrezzi | sabato, 8 dicembre 2007

Colorare l’output del terminale

Il comando “ls” permette di elencare i file presenti in una directory dall’interno del terminale. Il suo output però può essere reso più efficace con l’uso dei colori grazie all’opzione -G

Terminale

e se volessimo usare sempre questa modalità?

Molto semplice, basta editare il file .profile che si trova nella vostra home (o crearlo se non e’ presente) e definire un apposto alias, in questo modo ogni qual volta digitate ls il sistema eseguirà l’alias:

alias ls=’ls –color’

gli alias sono molto utili, teneteli a mente!


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: